Norvegesi delle Foreste: i cuccioli

Dato che il mio è un allevamento “amatoriale” di dimensioni piuttosto piccole, ho preferito limitare la presenza di animali ad un numero relativamente basso: questo perchè – pur essendo parte di un branco – il gatto Norvegese è pur sempre un felino ed ha quindi bisogno del proprio spazio vitale. Questo vuol dire potersi appartare in solitudine quando ne sente il bisogno, senza venire necessariamente a contatto con gli altri componenti del gruppo. Ritengo quella dello spazio la primaria necessità di un felino: questo riduce altamente lo “stress” e comporta la coesistenza serena e rilassata di anime diverse nello stesso gruppo.

I risultati si vedono poi nelle dinamiche di relazione che si instaurano ed anche alla nascita di nuovi piccoli (cosa non molto frequente qui…). Le mamme sono perfettamente a loro agio durante il parto – a volte chiedono anche la compagnia del loro “amico del cuore” – ed i cuccioli vengono cresciuti serenamente, sviluppando un carattere rilassato, giocoso ed equilibrato.

In questa sezione per il momento potrete ammirare i cuccioli nati negli anni precedenti, da accoppiamenti che mi hanno dato molta soddisfazione (e per questo motivo alcuni di loro sono rimasti con me) e potrete anche vedere quali sono i miei piani per il futuro, tenendo in considerazione che – per quanto io possa fare dei piani per quanto riguarda gli abbinamenti – è sempre la natura che decide poi quando fare in modo che ciò avvenga: questo significa che i tempi non sono mai certi….

Back to Top